E-mail di "phishing"

Se ricevi un’e-mail in cui ti viene chiesto di fornirci i dati della tua carta di credito o informazioni simili, sappi che non proviene da Blendfeel. Blendfeel chiede i dati del tuo account solo a fronte di tue richieste inoltrate tramite e-mail o telefono oppure in caso di dubbi su un ordine che hai effettuato. In ogni caso non chiediamo mai le coordinate bancarie tramite e-mail. Non rispondere a tali richieste. Qualora ti venissero richiesti dati personali per e-mail, per favore contattaci al nostro servizio clienti. Non chiediamo mai di risponderci attraverso un link.

Se ricevi un’e-mail in cui ti viene chiesto di fornire dati personali specifici tramite un link, non rispondere né cliccare sul link, ma cancella immediatamente il messaggio.

Per eventuali domande puoi rivolgerti al nostro servizio di assistenza e informazioni commerciali
Cos’è un’e-mail di «phishing»?
Lo scopo dei messaggi e-mail detti «phishing» è rubare la tua identità e/o infettare il tuo computer con un virus. In questi messaggi ti vengono richiesti i dati personali, spesso invitandoti a cliccare su un link e indirizzandoti a siti web o numeri telefonici, dove ti si chiede di fornire i tuoi dati personali. Spesso il link nasconde un tentativo di infettare il tuo computer con un virus, dopodiché i tuoi dati personali saranno immediatamente usati a fini illeciti tramite Java e Adobe Flash.